background
Monastero Mater Carmeli Biella
image1 image2 image3 image4 image5 image6

La vita contemplativa segue il Papa a Torino

La vita contemplativa segue il Papa a Torino

In preghiera intorno a Papa Francesco a Torino
in occasione dell'Ostensione straordinaria della Santa Sindone

 

Nell’ambito dell’anno dedicato alla vita consacrata è stata bella questa iniziativa organizzata dalla nostra Diocesi: un momento di condivisione fraterna tra le varie realtà di vita contemplativa presenti sul territorio biellese. Quale occasione migliore se non questa di riunirsi in preghiera intorno a Papa Francesco nell’occasione del suo viaggio a Torino?!

Giornata indimenticabile quella vissuta domenica! Ci siamo ritrovati insieme: la Comunità dei Fratelli e delle Sorelle “Figli di Dio” di Vigliano B.se, le Sorelle Cottolenghine del Monastero “Janua Coeli” e le Sorelle Carmelitane del “Mater Carmeli” di Chiavazza; accompagnate dal neo diacono Massimo Girelli, premuroso e vigile nella sua diaconia di servizio; con la previa, sapiente organizzazione del canonico D.Edoardo Moro, vicario per i religiosi.

Ci si è messi in viaggio per arrivare entro le 7:30 in Duomo per poter condividere con il Papa la venerazione della Sindone. Abbiamo portato davanti a quella sacra “icona” i bisogni, le sofferenze di ogni uomo: il Papa ha scelto di fare silenzio in quel luogo, quasi per dire che i segni di un Amore così grande che accetta di patire per tutti, non hanno bisogno di parole per essere compresi. Con un po’ di intraprendenza una sorella è riuscita a salutare e stringere la mano del Papa mentre usciva dal Duomo: un segno di benedizione chiesto per tutte e tre le Comunità!

Un altro grande momento di forte coinvolgimento è stato la partecipazione alla messa in piazza Vittorio: si è respirata l’intensità della universalità e cattolicità della Chiesa: tutti insieme non solo per “vedere” qualcuno, ma per essere tutti “corpo” in Cristo Gesù. Con la presenza accanto al Papa del nostro Vescovo Gabriele, e con il nostro essere “disseminati” nella piazza, ci è sembrato di allargare i confini della Diocesi sentendoci sempre più chiesa nella chiesa.

Solidarietà e premura attraverso gesti di accoglienza sono passati di mano in mano mentre si sostava sotto il sole caldo di mezzogiorno … un sorriso, una bottiglia d’acqua, un cedere il proprio spazio all’altro. Pregare insieme rafforza, pregare insieme infonde speranza, pregare insieme tocca il cuore di Dio!

Siamo tornati tutti a casa continuando a tenere in mano “il filo” di questa fraternità che ci ha consegnato papa Francesco. Nel pulmino ci attendeva l’autista Gabriele… anche il suo nome, oltre che la sua bravura, ci ha ricordato che il Signore manda i suoi angeli a custodire i nostri passi!

Grazie Papa Francesco per la disponibilità a metterti in gioco con tutte le tue forze perché il Vangelo arrivi ovunque! Ogni nostra Comunità cercherà di testimoniare sempre di più l’Amore più grande!

Il gruppo “pellegrini contemplativi biellesi”

» vai alle foto dell'evento

» vai all'articolo Ostensione straordinaria della Santa Sindone (17/06/2015)

 

Altri articoli in Rete…

» vai all'articolo Visita Pastorale del Santo Padre Francesco a Torino
[ Santa Sede ]

» vai all'articolo La visita di Papa Francesco a Torino
[ QuotidianoNet ]

» vai all'articolo Il Papa a Torino — Contemplano la Sindone con il Santo Padre le Suore Carmelitane del "Mater Carmeli di Biella"
[ BiellaOggi.it

:: Monastero Mater Carmeli Biella ... P. IVA 90050100024 ... 2018 ... policy ::
Powered by Castrovinci & Associati based on a Joomla Template by Globbersthemes