background
Monastero Mater Carmeli Biella
image1 image2 image3 image4 image5 image6

Prima ero cieco e ora ci vedo!

Il Vangelo dell’uomo nato cieco (Gv 9, 1-41)

ciego.jpgGesù. Un uomo cieco. Il peccato.

Gesù passa accanto alla mia storia e vede il buio delle mie giornate.

La noia, la stanchezza, l'apatia... non c'è più motivo per andare avanti.

Gli altri hanno più di me! Gli altri sono più dotati di me!

Gli altri sono più belli di me!

La vita alle volte mi sembra un peso di solitudine che mi schiaccia. Sedermi ai bordi della mia storia lasciarmi andare: questa è la sola libertà che conosco.


Ma Gesù passa accanto alla mia storia e vede il buio delle mie giornate.

Molto di più: Gesù entra nella mia storia e si addossa il mio buio. Lo squarcio della Risurrezione porta nuova luce, ma i miei occhi sono ancora chiusi.


Può venire fuori qualcosa di bello dalla nera terra?

Io mi sento terra. Eppure, sì, Dio ha plasmato l'uomo dalla terra, benedicendolo con il Suo soffio vitale.

Può venire qualcosa di buono dalla nera terra?

Sì, Gesù ha sputato per terra, ha fatto del fango con la saliva, mi ha spalmato sugli occhi questo fango e ora ci vedo.


La notte ora è chiara come il giorno. Qualcuno si è chinato su di me, ha colto la mia cecità e mi ha indicato strade di speranza.

Ho ritrovato la vista quando ho capito che non posso nascondermi dietro il mio peccato, dietro la mia fragilità: è questo mio fango impastato dalle mani di Dio che gli rende gloria, che manifesta le Sue opere meravigliose.


Prima ero cieco e ora ci vedo: prima avevo paura di Dio e ora lo sento Amico.

Prima ero cieco e ora ci vedo: prima erano gli altri a delineare la mia identità, ora ho scoperto chi sono.

Prima ero cieco e ora ci vedo: prima mi appoggiavo sulla vita subendola, ora la forza della vita mi ha aperto l'orizzonte.


Credo, Signore! Non mi lasciare!

Credo, Signore! Conducimi tu!

Credo, Signore! Insegnami ad amare!


La luce di Dio penetri le nostre giornate! Diciamo insieme : "Ero cieco e ora ci vedo"e lasciamo così che il miracolo dell'amore di Dio esploda nella nostra vita .


In comunione di preghiera filiale,

Le vostre Sorelle Carmelitane

 

:: Monastero Mater Carmeli Biella ... P. IVA 90050100024 ... 2018 ... policy ::
Powered by Castrovinci & Associati based on a Joomla Template by Globbersthemes