background
Monastero Mater Carmeli Biella
image1 image2 image3 image4 image5 image6

La sopravvivenza dei documenti di San Tito Brandsma

Martedì 7 giugno 2022

Felice coincidenza o provvidenza?

Padre Adriaan Staring, O. Carm., in qualità di postulatore generale dell'Ordine Carmelitano, era responsabile di reperire i documenti affidabili e rilevanti da utilizzare nel processo di canonizzazione di Tito Brandsma. È stata una "felice coincidenza o la provvidenza" che tanti documenti importanti siano sopravvissuti alla guerra e alle sue conseguenze. Ecco l'incredibile storia della loro sopravvivenza.

» leggi il post sul sito dei Carmelitani

 

Tito Brandsma, santo di Oss

Padre Titus ha vissuto a Oss dal 1909 al 1923. Tito è oggi ricordato a Oss soprattutto come carmelitano impegnato in ambito sociale. Voleva far progredire i più svantaggiati e offrire loro delle opportunità per il futuro. Prese iniziative per migliorare le condizioni dei poveri e coinvolse i cittadini più ricchi. Soprattutto, Tito voleva una comunità armoniosa in cui le persone potessero essere sé stesse e costruirsi un futuro. È stato un promotore dello "spirito di comunità". È stato una forza unificante negli anni del boom industriale che ha portato con sé una forte povertà.

» leggi il post sul sito dei Carmelitani

:: Monastero Mater Carmeli Biella ... P. IVA 90050100024 ... 2022 ... policy ::
Powered by Castrovinci & Associati based on a Joomla Template by Globbersthemes