background
Monastero Mater Carmeli Biella
image1 image2 image3 image4 image5 image6

Il nostro aiuto è nel nome del Signore

Biella

Ricordando Giaele Rosa
23 ottobre 2011 - 2015

Il nostro aiuto è nel nome del Signore) Il nostro aiuto è nel nome del Signore)

 

La memoria delle persone sagge che si incontrano lungo la vita, è fonte di speranza, di rafforzamento nella fede e di perseveranza nel bene.

Sulla stradina sempre un po’ ombreggiata dagli alti alberi di via del Bottegone, tu cara Giaele, passeggiavi contemplando il cielo azzurro; la sosta “obbligata” era davanti alla statua del tuo caro Don Enzo Boschetti, che fedele alla missione ricevuta dal Signore ancora abbraccia paternamente dal Cielo ogni giovane in difficoltà. Era stato proprio il Don ha darti lo spunto di questa meditazione tra i boschi: lui che con fare timido e discreto sapeva trasformare una passeggiata in una opportunità di dialogo benefico con chiunque si accostava a lui, giovani, adulti, sacerdoti e religiosi.

In questo anno 2015 in cui stiamo ricordando le “origini” del nostro essere a Biella da dieci anni, non può mancare il tuo ricordo! Con quanta passione, con quanta perseveranza e lungimiranza hai affiancato il progetto del Monastero “Mater Carmeli” e di “Casa Speranza”!

Desideravi un’oasi di preghiera che potesse essere sorgente di acqua viva per riscoprire il senso dell’essere cristiani; desideravi un centro di spiritualità che potesse approfondire le tematiche attuali, per proporre soluzioni evangeliche alternative alla cultura laicizzante.

Nella memoria di quanti ti hanno conosciuta rimane vivo il sentimento di essersi sentiti sempre accolti da te, sempre disponibile ad intavolare un dialogo offrendo un caffè e una caramella frizzantina, indicando come soluzione dei vari problemi sempre e solo Gesù. Dal salmo 123 avevi attinto la certezza che “il nostro aiuto è nel nome del Signore, che ha fatto il cielo e la terra” e che, quindi, non può deludere chi si fida di Lui.

“Casa Speranza” ti ha visto presente alla posa della prima pietra e ti ha accolto nel giorno del tuo ultimo viaggio terreno; il Monastero è stata “la culla del tuo imparare a pregare”, come tu ci dicevi. Hai insegnato a tutti noi a “vegliare e tenerci pronti, perché nell’ora in cui non immaginiamo il Figlio di Dio viene a visitarci” (Cfr 24,42 - 44).

Mercoledì 21 ottobre alle 18:30 Don Luigi Bosotti - sacerdote della CdG di Pavia - celebrerà l’eucarestia in tuo suffragio: ti pensiamo già nell’abbraccio del Padre celeste e perciò vogliamo affidarti ancora tutti i giovani in difficoltà a te cari perché tu possa continuare ad essere per loro tramite dell’amore di Dio.

Le Sorelle Carmelitane

:: Monastero Mater Carmeli Biella ... P. IVA 90050100024 ... 2018 ... policy ::
Powered by Castrovinci & Associati based on a Joomla Template by Globbersthemes