background
Monastero Mater Carmeli Biella
image1 image2 image3 image4 image5 image6

Ti parla un amico e testimone dell’uomo felice

p. Mario ed il suo fedelissimo catechista Paul Thoj Xyooj( clic per ingrandire questa foto )

Domenica 11 dicembre 2016, a Vientiane,
la beatificazione di 17 martiri del Laos

 

Leggendo vite di santi e libri spirituali,
ci eravamo tracciati il nostro cammino,
avevamo chiesto le tali grazie,
ma poi ci siamo accorti di essere andati avanti senza di noi,
per una strada che solo Gesù sapeva
e ci siamo trovati bene, come nella gioia.
P. Mario, 3 dicembre 1956

 

“Amici” carissimi di p. Mario Beato,
la solenne liturgia di Beatificazione dei 17 martiri del Laos celebrata domenica scorsa a Vientiane, preparata con tante riserve, incertezze e molti limiti, è esplosa con l’inaspettata partecipazione di seimila persone, tre Cardinali, il Nunzio Apostolico di Bangkok, una ventina di Vescovi e numerosi sacerdoti.

Riporto quanto dice l’Osservatore Romano del 12 dicembre: Domenica 11 dicembre è stata una data storica per il Laos. Nell’unico luogo di culto cattolico della capitale Vientiane… ha avuto luogo la beatificazione di diciassette martiri, uccisi in odio alla fede tra il 1954 e il 1970… Al loro arrivo i fedeli sono stati accolti con la distribuzione di fiori, immagini e medaglie dei martiri. Un’atmosfera di pace, gioia e riflessione ha caratterizzato fin dal principio la celebrazione… La beatificazione è stata davvero un avvenimento straordinario per la piccola comunità cattolica in Laos… Una Chiesa fondata sul lavoro apostolico e sul sangue di tre generazioni di missionari, non pochi martirizzati.

Ben presto avremo puntuali e ricche notizie da p. Angelo Pelis, il Postulatore, reduce da Vientiane assieme al Padre Generale, p. Louis Lougen, il Padre Provinciale, p. Alberto Gnemmi e il Direttore della rivista Missioni OMI, p. Pasquale Castrilli.

Il sangue dei martiri ha veramente irrorato la Chiesa del Laos donando tanta gioia, tanta pace e, sono certa, anche una certa libertà di esprimersi, di accogliere nuovi missionari ed un rapporto di reciproca stima con le Autorità.

Con il cuore ricolmo di gioia esprimo il mio grazie al Signore per questa esplosione di Grazia donata all’amata Chiesa laotiana. E la mia gioia è anche in sintonia con mio fratello Mario, Beato, i miei fratelli Fabio ed Emilio, la mamma e il papà che tanto hanno sofferto, certa che le lacrime della mamma non sono state versate invano.

Anche qua a Trento c’è stata una grande e fraterna partecipazione alla Beatificazione di Mario che molti di voi hanno potuto seguire.

Scusandomi per non riuscire a farlo personalmente come sarebbe mio grande desiderio, approfitto di questo spazio per ringraziare di cuore tutti gli “Amici”, e sono davvero tanti, che mi sono stati vicini nel corso degli anni e in particolar modo in questi giorni con visite, telefonate, lettere, mail. Ogni vostra parola aggiunge una pennellata a quel grande quadro, umano e spirituale, che è stata e continua ad essere la vita di mio fratello Mario.

Il mio saluto affettuoso e l’augurio per un Santo Natale vero giunga ad ognuno di voi.
Lucia Borzaga

Su richiesta di diverse persone invio il link di un video “casalingo” in bassa risoluzione dove esprimo i miei sentimenti in occasione della beatificazione, sollecitata dalla Comunità oblata di S. Domenico a Cosenza che ha festeggiato in modo davvero solenne e significativo questo giorno.

 

Ti parla un amico e testimone dell’«uomo felice» Ti parla un amico e testimone dell’«uomo felice»

:: Monastero Mater Carmeli Biella ... P. IVA 90050100024 ... 2017 ... policy ::
Powered by Castrovinci & Associati based on a Joomla Template by Globbersthemes